Scopa elettrica, Tutto quello che devi sapere

La scopa elettrica è un piccolo elettrodomestico simile all’aspirapolvere, ma meno potente. Le scope elettriche servono per pulizie veloci: per intenderci, utilizzandole si possono fare il genere di pulizie che si fanno con una scopa classica, più velocemente e in maniera più efficiente.

Se con la scopa classica, possiamo raccogliere solo le cose visibili, con una scopa aspirapolvere, possiamo pulire più a fondo. Le caratteristiche principali delle scope elettriche è che sono leggere, maneggevoli, non sono collegate a un cavo elettrico, hanno potenza minore rispetto alle aspirapolveri tradizionali ed il loro costo è relativamente contenuto.

È importante non confondere questi elettrodomestici con le aspirapolveri. Pur avendo una struttura fisica simile, come già detto, queste scope sono adatte all’aspirazione di polveri e di briciole, ma se si intende effettuare una pulizia scrupolosa del pavimento o rimuovere lo sporco ostinato, le scope elettriche non sono adatte.

Tuttavia, sono perfette per chi vive in un piccolo appartamento o monolocale, per chi pulisce ogni giorno man mano che sporca e per chi non ha bisogno di utilizzarle a lungo in una sola sessione di pulizia. Infatti, essendo senza filo e quindi non direttamente collegate alla corrente durante l’uso, sono soggette a ricarica e ad un’autonomia limitata.

A seconda del modello, per un uso continuato, possono durare dai 40 ai 70 minuti. Molte hanno un pulsante che ne regola la potenza e più la potenza usata è alta, più velocemente la batteria si ridurrà.

È utile sapere però che quelle nella fascia di prezzo più alta, sono assolutamente parificate a un’aspirapolvere vera e propria. Un esempio di successo e molto noto è sicuramente quello della scopa elettrica Dyson, azienda, che grazie all’utilizzo della tecnologia ciclonica, ha creato dei prodotti di altissima qualità.

Scope elettriche: Tabella Comparativa

[amazon table=”424″]

Come funziona la scopa elettrica

La struttura è solitamente molto basica e simile per la maggior parte dei modelli. Sono formate da un lungo tubo di aspirazione, una ventola aspirante e filtrante con un serbatoio dove vengono raccolte la polvere e la sporcizia. Questo serbatoio è solitamente rimovibile per poter essere svuotato. Solitamente le scope elettriche sono dotate di un’impugnatura a grilletto e di un altro pulsate che permette la regolazione della potenza di aspirazione. Dalla regolazione della potenza, dipende anche la durata della batteria.

Assolutamente importante è prendersi cura dei filtri. La capienza dei filtri è limitata e quindi vanno svuotati spesso. Inoltre, bisogna pulirli regolarmente ed a fondo, per evitare malfunzionamenti dell’elettrodomestico.

Scopa elettrica: tipologia

Possiamo dividere le scope elettriche in due tipologie principali:

  • senza filo e senza sacco;
  • con filo e con sacco;
  • scopa elettrica ciclonica.

Scope elettriche senza filo e senza sacco

Ormai i modelli attuali sono quasi tutti senza filo e senza sacco, il che offre una grossa flessibilità per lo spostamento. I modelli cordless sono dotati di una piattaforma di ricarica dove riporre la scopa elettrica quando non la si usa. Inserita nella stazione, la scopa elettrica a batteria si ricaricherà e sarà pronta per il prossimo utilizzo. A seconda dei modelli, la piattaforma può essere a muro oppure a terra.

Spesso nell’acquisto sono inclusi anche dei set diversi di spazzole. Accanto alla spazzola da pavimento, che può essere utilizzata ovunque, come per esempio nei pavimenti a mattonelle o in laminato, molti kit sono costituiti anche da una spazzola adatta alla pulitura del più delicato parquet, dei tappeti, della moquette, dei materassi o delle stoffe, insieme a delle spazzole più piccole da utilizzare per esempio per aspirare la polvere sugli scaffali, sui battiscopa di tutta la casa, oppure nelle zone più difficile delle auto, dove comunque si accumula la polvere.

Migliori scope elettriche senza filo

[amazon box=”B01M69TH8V,B07B928N8P,B08D6MT7R6″ grid=”3″]

Scope elettriche con filo e con sacco

Naturalmente è anche possibile acquistare delle scope elettriche con filo e con sacco. Queste sono particolarmente adatte se cercate un modello che punti sulla potenza e se non desiderate svuotare e pulire il filtro troppo spesso.

Migliori scope elettriche con filo

[amazon box=”B08FMC6T99,B07HR692MZ,B07QN5MZRN” grid=”3″]

Migliori scope elettriche con tecnologia ciclonica

Le scope elettriche con serbatoio ciclonico, non prevedono l’uso dei sacchetti ma, il contenitore per la raccolta della polvere deve comunque essere svuotato ed anche spesso. Non avendo un sacchetto dedicato la parte di raccolta è abbastanza contenuta quindi va controllato più spesso.

Su tutte le tipologie elencate è presente un sistema di filtraggio a due livelli: il primo con lo scopo di bloccare lo sporco più spesso; ed il secondo per le polveri più sottili. Le scope elettriche di fascia più alta hanno anche un terzo filtro HEPA, che ha lo scopo di trattenere qualsiasi tipo di particella. È facile trovare questo filtro nei modelli di scope elettriche con sacchetto.

[amazon box=”B07W5FS4ZL,B074QF7ML6,B07CT4QHCM,B06XGJK4T2″ grid=”4″]

Scope elettriche Dyson

Alzi la mano chi non ha mai sentito parlare delle scope elettriche Dyson. Pubblicizzate su ogni canale Tv sono quelle più ambite dai consumatori. Anche se non tutti i modelli hanno prezzi accessibili, l’azienda offre diversi prodotti.

[amazon box=”B073ZL5VDK,B0798FVV6V,B073ZMD1FJ,B07NX8XBMP” grid=”4″]

Come scegliere la migliore scopa elettrica sul mercato

Quando ti trovi a valutare le offerte, ti consigliamo di controllare quale sia il miglior prezzo per la qualità. Se trovi un’offerta che ti interessa, ecco alcuni fattori a cui porre attenzione prima di effettuare il tuo acquisto.

  • Flessibilità delle spazzole: avere delle testine flessibili è senza dubbio molto importante per raggiungere angoli difficili. Controllate questa caratteristica prima di acquistare il prodotto.
  • Peso: tieni presente che dovrai utilizzare questo strumento per le pulizie, per cui la leggerezza è sicuramente una caratteristica chiave del prodotto. Il parametro da tenere in considerazione, è che il peso non dovrebbe essere superiore a i 4 kg.
  • Impugnatura: controllate che l’impugnatura sia ergonomica e comoda. Spesso il bottone di accensione deve essere tenuto schiacciato per tutto il tempo della pulizia, per cui assicuratevi che sia un’azione che potete compiere senza difficoltà.
  • Durata della batteria: assicuratevidi informarvi sulla durata della batteria sia in funzione normale, che in funzione “turbo”. Questo parametro è davvero importante perché la durata delle batterie delle scope elettriche senza filo, dipende dalla potenza. Come abbiamo già spiegato, in funzione “turbo”, le scope elettriche hanno un’autonomia inferiore perché questa opzione consuma di più. Inoltre, se avete una casa molto grande o se dovete pulire aree di grandi dimensioni senza dovervi fermare spesso, è meglio considerate un elettrodomestico che assicura una durata più lunga delle batterie. Al contrario, se avete un piccolo appartamento o un monolocale, potrebbe bastarvi un elettrodomestico con caratteristiche più modeste.
  • Filtri: a seconda delle preferenze potete scegliere tra i filtri intercambiabili, cioè da cambiare in maniera regolare, o quelli pulibili. Se decidete per un filtro pulibile, ricordatevi che bisogna pulirlo spesso ed a fondo.
  • Set di accessori: sepensate chevi possano servire diversi tipi di spazzole, cercate un modello che include già un kit di accessori. Comprarli a posteriori potrebbe essere più costoso che acquistare un set completo.
  • Capacità di posizione eretta: una funzione interessante delle scope elettriche è la possibilità di lasciarle praticamente ovunque, perchésono costruite in modo da mantenere la posizione eretta in autonomia. Questa è una caratteristica utile perché è possibile lasciarle praticamente ovunque senza dover curarsi di cercare un appoggio. Se pensate che questa caratteristica possa esservi utile, controllate che il prodotto che volete acquistare, ne sia dotato.
  • Altre funzioni: molti prodotti sono integrati con funzioni aggiuntive. Se volete un prodotto di alta gamma, considerate l’acquisto di un ibrido aspirapolvere scopa elettrica tutto in uno, oppure con funzioni di lavaggio a vapore.

Le migliori scope elettriche più vendute su Amazon

Se sei arrivato fin qui significa che hai approfondito cos’è una scopa elettrica, a cosa serve e come si usa. Vediamo adesso quali sono le migliori scope elettriche 2021 sul mercato e i rispettivi prezzi. Nei negozi specializzati sia fisici che online, troverai davvero moltissime proposte e non sempre è facile scegliere con chiarezza. Confronta sempre vari modelli e valuta l amigliore scelta per te anche in rapporto qualità – prezzo.

Per una rapida panoramica ti riportiamo qui i 10 bestseller di Amazon confrontando prodotto, prezzo e recensione.

[amazon bestseller=”scopa elettrica” items=”10″ template=”list”]

Articles You Might Like

Share This Article

Get Your Weekly Sport Dose

Subscribe to TheWhistle and recieve notifications on new sports posts