Google Drive cos’è, come funziona e perché usarlo

Cos’è, come funziona e perché usarlo – Scopriamo nei dettagli in cosa consiste il servizio di Google Drive, come funziona, come utilizzarlo al meglio e perché conviene.

 

Google Drive, cos’è ?

Google Drive è un servizio di archiviazione e condivisione introdotto da Google nel 2012.

A cosa serve Google Drive? Permette di condividere documenti con un numero selezionato di persone ciascuna delle quali può apportare modifiche.

E’ molto comodo sia per lavoro, per condividere file e documenti con tanti colleghi; sia, semplicemente, per archiviare appunti.

E’ un servizio gratis: consente di archiviare fino a 15 GB gratuiti.

Tuttavia, per chi necessita di molto spazio, si può arrivare fino a 30TB con un abbonamento che va da 1,99 euro fino a 299,99 euro al mese, a seconda dello spazio in più di cui si ha bisogno.

Si può utilizzare sia Google Drive online  sia attraverso l’App su Google Play che si può scaricare sul Pc o sullo Smartphone.

Funziona praticamente su tutti i sistemi operativi ad eccezione di Linux.

 

Come funziona ?

Prima di tutto, per poter iniziare ad utilizzarlo è necessario collegarsi a Google.it e crearsi un account Google.

Una volta creato l’account si può effettuare il primo accesso a Google Drive inserendo User e Password creati in precedenza.

Dopodiché è possibile iniziare a caricare cartelle e condividerle.

Farlo è molto semplice:

– dopo essersi collegati su Drive cliccare il pulsante “nuovo” in alto a destra;

– scegliere tra “carica file” o “carica cartella”;

– caricare ciò che serve.

– con il pulsante destro del mouse cliccare sul contenuto caricato;

– si aprirà la finestra delle opzioni, cliccare su “condividi”;

– inserire gli indirizzi mail delle persone con le quali si desidera condividere i documenti;

– cliccare su “fine” per confermare le scelte effettuate.

Backup e sincronizzazione

Backup e Sincronizzazione è uno strumento molto utile che permette di sincronizzare online tutti i file presenti sul PC.

Ecco, passo passo, come si esegue:

1) collegarsi alla pagine web Google.it;

2) selezionare la voce “scarica backup e sincronizzazione”;

3) cliccare su “inizia” per dare avvio all’installazione;

4) terminata l’installazione, accedere al proprio account Google;

5) selezionare i file che si desidera sincronizzare su Google Drive;

6) premere su “avvia”.

 

A questo punto il procedimento è finito. In qualunque momento si possono aggiungere altri file da sincronizzare, tornando sulla schermata di Backup e sincronizzazione e cliccando su “Preferenze”.

 

Come funziona Google Drive su Android ?

Un’ulteriore motivo per cui avvalersi di Google Drive è che si può scaricare sullo smarthphone Android o IOS con l’App Google Play.

Per condividere un file con Google Drive su Android o Ios, ecco come procedere:

1) fare click sul file;

2) cliccare sull’icona con i “…” in alto;

3) cliccare su “aggiungi persone”;

4) aggiungere le mail delle persone con cui si vuole condividere il documento.

Seguendo questa guida, e le guide interne che vi allegheremo, vedrete quanto utile vi risulterà usare google drive.

 

Articles You Might Like

Share This Article

Get Your Weekly Sport Dose

Subscribe to TheWhistle and recieve notifications on new sports posts