pagine di contenuti Sito web del publisher!

Come fare l’analisi SEO di un sito web

Come fare l'analisi SEO di un sito web

Come fare l’analisi SEO di un sito web

L’analisi SEO di un sito web è uno step fondamentale per misurarne la salute generale. Come un check-up, consente di individuare punti di forza e di debolezza di un progetto e intervenire per ottimizzarne il posizionamento.

Gli aspetti da considerare in un’analisi SEO di un sito web sono davvero tanti. Si possono però raccogliere in tre macro-aree: aspetti tecnici, aspetti contenutistici, analisi relativa agli elementi off page (in particolare Link Analysis). Vediamole nel dettaglio.

L’ottimizzazione degli aspetti tecnici

Qui è dove la SEO incontra di più considerazioni legate allo sviluppo dei siti web. Sono molti gli aspetti tecnici che impattano sul posizionamento di un sito web. Tra questi rientrano:

  • Accessibilità: va verificato che le pagine del sito web sia facilmente e completamente accessibili agli spider dei motori di ricerca. Ciò comporta, tra le altre cose, un check degli eventuali errori di scansione, di risorse non reperibili al crawler, dei meta tag robots e del file robots.txt.
  • Architettura: la struttura del sito web rileva anche dal punto di vista del marketing. Il consiglio è che sia più semplice e lineare possibile. La SEO deve essere anche un’attività a togliere. Con ciò si intende eliminare sovrastrutture, tag, pagine inutili, in modo da preservare e ottimizzare il budget di scansione di cui si dispone.
  • Link Interni: anche i link interni hanno un ruolo da non sottovalutare. Le pagine più importanti dovrebbero riceve più link interni, inoltre anche gli anchor text andrebbero usati in modo sapiente.
  • Performance: la velocità e il caricamento delle pagine web sono elementi sempre più importanti anche lato SEO. Bisogna fare in modo di disporre di siti web rapidi e di facile caricamento.
  • Mobile: può sembrare un aspetto non legato alla SEO, ma in realtà è già da un po’ di tempo che lo stesso Google spinge affinché i siti web vengano resi fruibili agevolmente su qualsiasi dispositivo.
  • Sicurezza: particolare cura va riservata all’aspetto sicurezza di un sito web. I siti web vengono “bucati” più spesso di quanto ci si possa immaginare (soprattutto se si usano CMS molto diffusi).
Da leggere anche:  Project management e Business template

Per approfondire gli aspetti tecnici della SEO, è possibile consultare questo articolo su Blog SEO Holmes.

Come fare l’analisi SEO di un sito web: Ottimizzazione dei contenuti

L’ottimizzazione dei contenuti passa innanzitutto da un’approfondita analisi delle keywords “migliori” in relazione al progetto in questione. Una volta individuate, queste vanno inserite negli spazi o tag più importanti lato SEO.

Dunque ovviamente nel tag Title, ma anche eventualmente nell’url, negli headings, nel corpo del testo. Vanno ottimizzate le immagini, sia dal punto di vista del peso, che degli elementi testuali (sopratutto l’alt text).

Particolare cura deve essere dedicata alla stesura del testo. Non si tratta infatti di una mera ripetizione delle parole chiave su cui ci si vuole posizionare, ma il testo va strutturato con riguardo anche alla serp d’interesse, quindi in termini di rilevanza e search intent.

Come fare l’analisi SEO di un sito web: Analisi off page

Una volta fatto il punto della situazione interna di un sito web, un’analisi SEO che si rispetti deve spostarsi sull’off site. In particolare, deve essere il profilo di backlink del sito web che va posto sotto la lente d’ingrandimento.

Questo passaggio riguarda l’individuazione dei siti che linkano (l’autorevolezza e la qualità di questi), le tematiche, gli anchor text utilizzati. Una link analysis deve essere il pre-requisito, prima di intraprendere una qualsiasi attività di link building.

Un’ultima considerazione relativa all’analisi di un sito web riguarda usabilità e design. Lo scopo della SEO non è (o almeno non dovrebbe essere) preoccuparsi solo del posizionamento di un sito web. Lo scopo è raggiungere gli obiettivi di marketing che ci si è prefissati, servendosi dei motori di ricerca.

Da leggere anche:  Affiliation Software il programma che ti aiuta

L’usabilità del sito web e l’efficacia lato marketing dunque andrebbe curata e ottimizzata come primo elemento, ancora prima di investire in SEO e campagne di digital marketing.

About Amministrazione

Creatore e fondatore di questo Blog e gestore di diversi siti web,  con la sua professionalità offre sempre contenuti utili  a coloro che ne hanno bisogno.