Prestiti per viaggi e vacanze, come ottenerli

Prestiti per viaggi e vacanze, come ottenerli

Gen 31, 2019 0 Di Amministrazione

Sono sempre di più le persone che richiedono prestiti per viaggi e vacanze. Vediamo come funziona e come è possibile ottenerli.

Prestiti per viaggi e vacanze, un trend in crescita

Oggi chi si rivolge a banche o istituti di credito per richiedere un prestito spesso non necessita di grandi somme. Se un tempo i prestiti venivano richiesti per far fronte a spese importanti come l’acquisto dell’automobile, pagare l’Università o il matrimonio ai figli, ristrutturare la casa.

Oggi le tendenze socioculturali sono cambiate e sempre più persone chiedono prestiti per viaggi e vacanze o per acquistare un elettrodomestico.

Tra il 2017 e il 2018 è aumentato il numero di soggetti che si sono rivolti ad un istituto di credito per ottenere un prestito in vista delle tanto agognate ferie estive. Si tratta sia di giovani under 30 sia di persone più mature di età superiore ai 40.
Secondo le stime di portali online tra il 1 Gennaio 2017 e il 31 Marzo 2018 sono stati erogati 100 milioni di euro a fronte di 111.496 richieste di prestiti per viaggi e vacanze. La cifra media chiesta ammonta a 4787 euro da restituire, in media, in 39 rate da circa 115 euro, una cifra abbordabile anche per i giovani con situazioni lavorative non stabili.

Prestiti per viaggi e vacanze, come ottenerli

Sono 2 le soluzioni per richiedere prestiti per viaggi e vacanze:

  1. prestito personale: il classico prestito da richiedere ad una banca o ad una finanziaria. Ora è possibile anche fare richiesta online e, nel caso di piccole somme, si può ricorrere ai prestiti online veloci per ricevere la somma necessaria in appena 24 ore.
    Un modo molto diffuso per pagare le vacanze a rate consiste nella Carta Revolving: una carta di credito che consente di acquistare direttamente dal proprio conto corrente a prescindere dal denaro che vi è effettivamente depositato e si paga successivamente tramite rate mensili.
  2. Prestito finalizzato: in questo caso si richiede il finanziamento direttamente presso l’agenzia di viaggi convenzionata con la finanziaria.